Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Premio Giovani Talenti dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, con il Patrocinio dell'Accademia Nazionale dei Lincei

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca istituisce, anche per l'anno 2017, con il Patrocinio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, il Premio Giovani Talenti destinato a giovani titolari di Assegno di Ricerca di tipo A o B. Il Premio intende riconoscere qualità, originalità e impatto della produzione scientifica di ricercatori non strutturati e favorire la loro formazione mediante azioni di mobilità internazionale. 

Per ogni Ambito tematico verranno assegnati un Primo Premio (contributo di 5000 Euro), un Secondo premio (contributo di 2000 Euro) e due Terzi premi (contributo di 1000 Euro ciascuno).

Ambito tematico

Descrizione (AREE CUN)

Ambito 1

AREA – 01 - SCIENZE MATEMATICHE E INFORMATICHE

+ AREA – 09 - INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL’INFORMAZIONE

Ambito 2

AREA – 02 - SCIENZE FISICHE

 

Ambito 3

AREA – 03 - SCIENZE CHIMICHE + AREA – 04 - SCIENZE DELLA TERRA

 

Ambito 4

AREA – 05 - SCIENZE BIOLOGICHE+ AREA – 07 - SCIENZE AGRARIE E VETERINARIE

 

Ambito 5

AREA – 06 - SCIENZE MEDICHE E NEUROSCIENZE

 

Ambito 6

AREA – 10 - SCIENZE DELL’ANTICHITÀ, FILOLOGICO-LETTERARIE E STORICO-ARTISTICHE

+ AREA – 11 - SCIENZE STORICHE, FILOSOFICHE, PEDAGOGICHE, PSICOLOGICHE

Ambito 7

AREA – 12 - SCIENZE GIURIDICHE + AREA – 13 - SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE  

+ AREA – 14 - SCIENZE POLITICHE E SOCIALI

 

Nel caso il numero di domande presentate in un Ambito tematico risulti pari o inferiore a 10 verrà assegnato un solo Terzo premio.

I contributi potranno essere utilizzati per il sostegno alle attività di ricerca (partecipazione a scuole, congressi, brevi soggiorni, eventi di carattere internazionale, purché aventi carattere formativo e strettamente inerenti il tema di ricerca del titolare dell’Assegno; acquisto di materiale inventariabile o di consumo; ecc.) ed andranno utilizzati entro i due anni successivi alla sua erogazione sotto la gestione del Centro Servizi a cui il titolare di Assegno afferisce.

Per poter usufruire del fondo i titolari di Assegno di Ricerca dovranno risultare in servizio.

Responsabile dei fondi e del loro corretto utilizzo è il Direttore del Dipartimento di riferimento.

Requisiti di partecipazione e Presentazione delle domande
  • Possono presentare domanda tutti i titolari di Assegno di Ricerca in servizio presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. 
  • I candidati non devono avere superato l’età di trentasei (36) anni alla data del 30 giugno 2017 (il limite di età è incrementato di 18 mesi per ogni figlio, mentre per le interruzioni per paternità è incrementato della quantità effettiva di congedo di paternità preso per ogni figlio).
  • Non possono presentare domanda i vincitori (Primo premio) di edizioni precedenti.

I titolari di Assegno di Ricerca in possesso dei requisiti del bando possono proporre la propria candidatura al Premio entro il 1/06/2017, mediante form on-line allegando in un unico file in formato pdf:

  1. breve curriculum vitae  con indicato l'ambito tematico a cui fa riferimento la domanda, come da elenco riportato all'art. 1 del bando (max 1 pagina)
  2. lista di tre lavori selezionati con indicazione del contributo individuale (max 1 pagina)
  3. pdf dei tre lavori selezionati
  4. in caso di lavori con più autori, lettera di un co-autore senior o del responsabile scientifico che attesti il contributo individuale del candidato
  5. eventuali altri elementi utili alla valutazione (max 1 pagina).

La presentazione di documentazione incompleta o non aderente ai requisiti richiesti, comporterà l’automatica esclusione dalla procedura.

Sezione FAQ

Si riportano di seguito le FAQ e la modulistica per l'autocertificazione dei periodi di congedo per maternità/paternità.

- FAQ - FAQ  (03/04/2017)
Criteri e modalità di selezione

Verranno valutati i risultati della ricerca basandosi sui migliori tre prodotti indicati dal candidato e presenti nella banca dati IRIS (pubblicazioni scientifiche, brevetti, comunicazioni a congresso, monografie, ecc.). Per ogni prodotto il candidato dovrà mettere in evidenza il contributo individuale alla ricerca.

La selezione dei vincitori verrà effettuata da una apposita Commissione multidisciplinare composta da soci dell’Accademia Nazionale dei Lincei in modo da coprire le aree CUN (o loro aggregazioni) su cui sono ripartiti i premi. La Commissione valuterà impatto, originalità e contributo individuale dei prodotti presentati. Al termine dei lavori, la Commissione produrrà la lista dei vincitori.

La disciplina completa è riportata nel bando.

 

Per informazioni e chiarimenti scrivere all'Area della Ricerca, ricerca@unimib.it .

 


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 03/04/2017