Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
On line linguistic support
Che cos'è OLS?

L'“Online Linguistic Support” (OLS) è una piattaforma europea che gestisce corsi di lingua per gli studenti Erasmus+. La gestione dell'intero processo è centralizzata ad opera dell'UE.


Quali sono le finalità dell'OLS?

L'“Online Linguistic Support” (OLS) è stato creato per aiutare i partecipanti all'Erasmus+ a migliorare la loro conoscenza della lingua del paese ospitante, prima e durante il loro soggiorno all'estero, e garantire una migliore mobilità volta all’apprendimento.

Dal momento che la mancanza di competenze linguistiche costituisce una delle barriere principali alla partecipazione all’istruzione a livello europeo, nonché alle opportunità di formazione e di mobilità giovanile, l’OLS fornisce sostegno linguistico in modo facile e flessibile.

La finalità ultima dell'OLS è la diffusione della conoscenza del maggior numero di lingue possibile della Comunità Europea.

Come funziona l'OLS?

L’OLS è obbligatorio e monitorato a livello europeo e consiste in:

  • ­       un test di valutazione per tutti gli studenti prima del periodo di mobilità;
  • ­       un corso di lingua secondo le necessità linguistiche del partecipante;
  • ­       un test di verifica per tutti gli studenti al rientro dal periodo di mobilità.

 

Di norma tra Aprile e Maggio di ogni anno l’ Ateneo distribuisce le licenze assegnate dalla Commissione Europea seguendo l’ordine della graduatoria generale di Ateneo.

 

Gli studenti vengono indirizzati al test di valutazione preliminare come segue:

  • ­       Spagnolo per le destinazioni di lingua spagnola;
  • ­       Francese per le destinazioni di lingua francese;
  • ­       Tedesco per le destinazioni di lingua tedesca;
  • ­       Portoghese per le destinazioni di lingua portoghese;
  • ­       Inglese per tutte le altre destinazioni.  

 

La piattaforma linguistica OLS assegnerà automaticamente la licenza del corso di lingua verificato agli studenti che nel test di valutazione preliminare avranno ottenuto un livello fino al B1 (compreso).

Gli studenti, che nel test di valutazione preliminare avranno ottenuto un livello pari o superiore al B2 della lingua a loro assegnata, avranno la possibilità di scegliere tra il corso di livello superiore della stessa lingua e il corso base della lingua ufficiale del Paese di destinazione (se tra quelle erogate dalla piattaforma linguistica OLS).

La lingua assegnata non potrà essere modificata e gli studenti saranno tenuti a utilizzare la licenza.

 

 

Quali sono le lingue dei corsi OLS?

Per l'a.a.2017/2018 sono attivi corsi per le seguenti lingue: ceco, danese, tedesco, greco, inglese, spagnolo, francese, italiano, olandese, polacco, portoghese e svedese.

Ogni anno la piattaforma OLS si arricchisce di corsi in nuove lingue con l'intento di arrivare a impartire corsi di lingua per tutti gli idiomi europei.

L'OLS ha valore di certificato?

Dopo aver effettuato la valutazione Erasmus+ OLS, potrai visualizzare, salvare e stampare i risultati ottenuti conformemente al Quadro comune europeo di riferimento (QCER).

I corsi di lingua Erasmus+ OLS coprono tutte le competenze dell'apprendimento linguistico valutate in esami come FCE, TOEIC, TOEFL, CNaVT, Goethe o DALF. Non ti verrà rilasciato alcun certificato ufficiale o diploma che attesti la tua partecipazione a un corso di lingua OLS; tuttavia, avrai la possibilità di scaricare un Attestato di partecipazione che dichiara che hai frequentato il corso di lingua Erasmus+ OLS.

Le mete Erasmus+, a loro insindacabile discrezione, possono tener conto del livello linguistico raggiunto nel test di valutazione preliminare per il soddisfacimento dei propri requisiti linguistici di ammissione, gli studenti per sfruttare tale possibilità devono interfacciarsi con la propria sede di destinazione.

Test di verifica

La piattaforma OLS invierà automaticamente agli studenti una notifica per il sostenimento del test di verifica al rientro dalla mobilità. Gli studenti devono sostenere il test entro 30 novembre 2019. Il test di verifica per gli studenti al rientro dal periodo di mobilità non costituisce certificato internazionale di livello linguistico.


Pagina a cura dell'Ufficio Mobilità Internazionale

Pagina a cura dell'Ufficio Mobilità Internazionale


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 23/10/2017