Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Servizio di provisioning di macchine virtuali

Il servizio attualmente viene erogato in modalità interna dal personale dei Sistemi Informativi che provvedono alla configuazione e dimensionsionamento delle virtual machine e all'installazione del sistema operativo qualora richiesto dall'utente.

E' in fase di test un servizio di private cloud (modalità IaaS), basato sul software OpenNebula, che offrirà ai dipartimenti ed ai centri di ricerca la possibilità di accedere ad un pool di risorse dell’infrastruttura di virtualizzazione di ateneo.
Ciò permetterà la creazione in autonomia di virtual machine per servizi dipartimentali o didattici sotto la responsabilità tecnica e legale dei docenti richiedenti.
I servizi così creati potranno così ereditare i parametri di resilienza e alta disponibilità (HA) offerti dal sistema di datacenter distribuito di Ateneo, che garantiranno, grazie ad un'architettura completamente ridondata a livello computazionale, di rete e storage, i voluti requisiti di business continuity del sistema.

Le risorse assegnate in questa modalità non sono da intendersi adatte a progetti che necessitino calcolo intensivo di grossa entità quali processi di ETL e anlitycs su basi dati di notevole dimensione (big data), calcolo parallelo, calcolo supportato da GPU, MPI.
Per questo genere di necessità è stata istituita una specifica sezione sulla piattaforma di ticketing in quanto, vista la maggiore complessità delle richieste è necessaria una fase di progettazione e supervisione preventiva.

Risorse tecniche a disposizione
  • Compute node su cluster vmWare 5.5: i nodi disponibili sono delle seguenti tipologie:

    Modello CPU Ram Core
    HP ProLiant BL460c Gen9 Intel(R) Xeon(R) CPU E5-2697 v3 @ 2.60GHz 320GB 56
    HP ProLiant BL460c Gen8 Intel(R) Xeon(R) CPU E5-2650 0 @ 2.00GHz 256GB 32
  • Orchestration via openNebula: consente l'auto-provisioning via interfaccia web delle vm entro i limiti consentiti dal contratto in essere con la struttura di afferenza.

  • Servizi Cloud esterni: vi è la possibilità tecnica di collegamento a risorse su cloud di terze parti per la gestione unificata di risorse esterne e l'estensione delle risorse on premise per attività temporanee aventi alto carico.

  • Infrastruttura di backup: tutte le vm sono protette da una soluzione di backup Enterprise che garantisce il mantenimento la possibiltà di recupero granulare dei dati, consentendo sia il ripristino dei singoli file sia dell'intera vm per Disaster Recovery.

  • Servizio di assegnazione Indirizzi IP pubblici

  • Servizio di registrazione nomi DNS

  • Servizio di creazione certificati SSL privati su CA di ateneo

  • Servizio di creazione certificati SSL pubblici su CA TERENA

  • Accesso a rete GARR tramite punti di accesso ridondati

  • Firewall hardware di livello enterprise ridondati per la protezione dei servizi

  • Load balancer hardware ridondati per la distribuzione di carico sui servizi pubblicati

  • Storage ridondati ad alte prestazioni e replica sincrona per la massima velocità di accesso e garanzia di integrità dei dati fra i due datacenter di milano

  • Storage secondari ad alta capacità per servizi non mission critical.

Chi accede al servizio
  • docenti
  • gruppi di ricerca
  • centri di ricerca
Modalità di accesso ed erogazione del servizio

Le VM vengono assegnate con una dotazione standard di risorse:

  • 1 vCPU
  • 1 GB RAM
  • 10 GB disco (Linux) / 40 GB disco (Windows).


Le richieste vengono fatte pervenire attraverso l'apposito modulo di richiesta VM.

Richieste per configurazioni fuori standard dovranno essere documentate nella descrizione della segnalazione e saranno soggette a valutazione tecnica.

A regime, l'accesso al servizio avverrà previa presentazione di un progetto di ricerca, alla quale seguirà la fase di valutazione tecnica e sarà a titolo oneroso. Le tariffe dipenderanno dalle caratteristiche peculiari del servizio richiesto; il relativo costo dovrà essere previsto in sede di formulazione del budget del progetto di ricerca.

Livello di Assistenza

Fanno parte del servizio il supporto e la consulenza nella fase di startup del progetto per il corretto dimensionamento delle VM e per la definizione dell'ecosistema di rete e sicurezza.

In funzione delle esigenze sono definibili diversi livelli di servizio nell'erogazione e nella gestione delle risorse assegnate al progetto.

Il servizio di richiesta di macchine virtuali è offerto tramite il service desk a questo link: richiesta VM.

Il servizio di assistenza ordinaria è offerto tramite il service desk a questo link: assistenza VM.


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 09/01/2017