Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
Finanziamenti
Finanziamenti di Ateneo

L'Università di Milano - Bicocca sostiene la ricerca con finanziamenti interni quali:

Finanziamenti nazionali

Bandi MIUR

 I principali programmi rivolti alle Università e ai Centri di ricerca sono:

Altri bandi di finanziamento possono essere reperiti consultando il sito del MIUR

UNIMIB in Europe

Pubblicato  "UNIMIB in Europe".

Il volume raccoglie i progetti finanziati nell'ambito del VII PQ che vedono la partecipazione dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. 

Finanziamenti regionali

Programmi comunitari 2007-2013

Tra gli obiettivi dell'Unione europea figura lo sviluppo armonioso dell'insieme della Comunità, il progresso economico e sociale e il rafforzamento della coesione. Si tratta di principi sanciti nel preambolo del Trattato di Amsterdam, il cui articolo 158 stabilisce inoltre che: "La Comunità mira a ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni e il ritardo di quelle più svantaggiate o insulari, comprese le zone rurali".
La politica regionale dell'Ue é quindi fondata sulla solidarietà finanziaria, infatti una parte dei contributi degli Stati membri al bilancio comunitario è devoluta alle regioni ed ai ceti sociali più deboli.

Per la realizzazione degli obiettivi della politica di coesione, l'Unione europea ha istituito appositi strumenti finanziari, i Fondi strutturali.
L'allargamento dell'Unione ha reso necessario apportare delle novità, sia nel funzionamento degli organi comunitari, sia nella gestione delle politiche.

Ecco perché la politica 2007 - 2013 si presenta rinnovata negli obiettivi, nella programmazione e negli strumenti. Terminato il periodo di programmazione 2000 - 2006, dal 1° gennaio 2007 entrano in vigore i nuovi regolamenti adottati dal Consiglio e dal Parlamento europeo nel luglio 2006.

Si segnala altresì il regolamento generale di esenzione CE 800 2008.

Gli interventi e le strategie di politica regionale  da attuarsi in Italia nel periodo 2007-2013, sono definiti dal QSN (Quadro strategico nazionale), previsto dal Regolamento generale sui Fondi strutturali dell'Unione europea. Elaborato congiuntamente da Stato centrale e Regioni è lo strumento che inquadra la politica di coesione comunitaria, orientandola alla competitività e agli obiettivi di Lisbona tramite gli strumenti finanziari dell'Ue (Fondi strutturali) e quelli nazionali (Fondo per le aree sottoutilizzate).

 

Finanziamenti europei
Italia in Europa

I finanziamenti europei sono una opportunità molto importante per docenti e ricercatori.

Tra di essi i più importanti sono:

Finanziamenti privati

I progetti di ricerca dell'Ateneo sono sostenuti anche tramite l'ottenimento di finanziamenti privati, attraverso l'erogazione di contributi e la partecipazione a bandi indetti da Fondazioni

Le fondazioni sono entità private operanti senza fini di lucro, dotate di piena autonomia decisionale per la definizione della propria missione istituzionale.

La loro azione è rivolta al perseguimento di obiettivi di utilità sociale anche nei settori della ricerca scientifica e nel trasferimento tecnologico.

In tal senso le fondazioni operano però con strumenti differenti:

  • Fondazioni di erogazione (grant making): concedono a terzi le risorse necessarie a svolgere l'attività di ricerca e sviluppo;
  • Fondazioni di gestione (operating foundation): svolgono direttamente l'attività d'indagine scientifica ed industriale;
  • Fondazioni intermediarie (fund rising): operano per la raccolta di fondi da destinare alla ricerca e all'innovazione.

 


  
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 30/10/2017