Inizio della pagina -
Logo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
|Lista dei comandi|
PRIN 2015
Bando PRIN 2015


Bando PRIN 2015 (Decreto Direttoriale 4 novembre 2015 n. 2488)

Criteri per la determinazione dei costi dei progetti PRIN 2015

Settori ERC

FAQ Primo elenco

FAQ Secondo elenco

FAQ Terzo elenco


I progetti, di durata triennale, possono prevedere ciascuno un costo massimo di Euro 1.000.000.

Il Budget complessivo destinato al Programma è pari ad Euro 91.908.209 e sarà ripartito secondo le seguenti percentuali:

  • LS - Scienze della vita: 35 %, pari a euro 32.167.873 (di cui euro 2.135.000 riservati a progetti presentati da PI di età inferiore a 40 anni alla data del bando);
  • PE - Scienze fisiche e Ingegneria: 35%, pari a euro 32.167.873 (di cui euro 2.135.000 riservati a progetti presentati da PI di età inferiore a 40 anni alla data del bando);
  • SH - Scienze sociali e umanistiche: 30 %, pari a euro 27.572.463 (di cui euro 1.830.000 riservati a progetti presentati da PI di età inferiore a 40 anni alla data del bando)

Una quota del budget del PRIN 2015 è destinata a progetti presentati da Principal Investigator under 40.

Ai fini del conteggio dei 40 anni di età, fa fede la data di firma del Decreto Direttoriale relativo al bando PRIN 2015, quindi 4 novembre 2015. Non sono previste estensioni per congedi parentali o per altre motivazioni.

Tutti i costi del progetto sono coperti dal finanziamento MIUR, tranne quelli relativi al personale dipendente a tempo indeterminato, che restano a carico dell'ateneo/ente sede dell'unità di ricerca.

A scopo premiale, è peraltro prevista la corresponsione, in favore dell'ateneo/ente sede dell'unità di ricerca del PI, di una quota forfetaria pari al 50% dello stipendio lordo annuo percepito dal PI al momento della presentazione del progetto (che dovrà essere attestato del rappresentante legale dell'Ateneo, mediante apposita dichiarazione da allegare in pdf al progetto e che verrà fornita al PI dall'Area della Ricerca)

Al fine del calcolo del cofinanziamento si invita a consultare le tabelle di costo vigenti, riferite al personale docente e ricercatore, predisposte dall'Area del Personale, voce "costo complessivo".

SCADENZA MINISTERIALE

La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata alle ore 15.00 del giorno 22 dicembre 2015.

SCADENZA INTERNA

I docenti o ricercatori che intendono partecipare al bando come Principal Investigator (Coordinatore Scientifico) di inviare per via telematica il form on line - PI all’Area della Ricerca entro il 2 dicembre 2015, completo di tutte le informazioni richieste.

I docenti o ricercatori che invece intendono partecipare al bando come Responsabile di unità, dovranno inviare il  form on line - UO  sempre entro il 2 dicembre 2015, con le medesime modalità.

Successivamente all'invio l'Area della Ricerca supporterà i Coordinatori afferenti a UNIMIB nella predisposizione della modulistica e del budget del progetto.

PER INFORMAZIONI E CHIARIMENTI RIVOLGERSI A:

Alessandro Magni  alessandro.magni@unimib.it  Tel: 02 64486387

Stefano Sioli stefano.sioli@unimib.it Tel: 02 64486346

oppure scrivere a   ricerca@unimib.it .

Area della Ricerca, Settore Grant Office


  
Nessun approfondimento presente per questa pagina
© 2005-2016 Università degli Studi di Milano-Bicocca -
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126, Milano • tel. 02 6448 1 • Casella PEC: ateneo.bicocca@pec.unimib.it • P.I. 12621570154 • Amministrazione trasparente
- ultimo aggiornamento di questa pagina 04/12/2015